...qualcosa non ruota....

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

...qualcosa non ruota....

Messaggio Da Ospite il Mar Mag 13, 2008 1:59 pm

nonostante ciò:



... ancora andiamo in giro in macchina...



flower moonlit (la pasionaria) flower

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: ...qualcosa non ruota....

Messaggio Da DaliaNera il Mar Mag 13, 2008 10:13 pm

Deduco da una inevitabile osservazione della realtà che la gente se ne strafrega.
Credo fortemente che l'essere umano, per sua natura, sia addomesticabile. Gli si può insegnare a fare di tutto.
Difficile però che gli venga insegnato a ragionare.
Leggevo con attenzione il cartello prezzi postato da moonlit, ponendomi ovviamente tutte le domande che l'opinione pubblica si fa.
A quanto arriverà il petrolio, domani? Come faccio ad arrivare a fine mese? Quando smetteranno di succhiarmi il sangue?
Poi arriva il ragionamento meno ovvio: ma possibile che su 9 brand diversi di distributori la differenza la facciano 2,2 centesimi di euro???
Per i distratti, come a scuola con le equivalenze:
Se il prezzo di UN LITRO di benzina è di 1,483 euro significa che per metterlo nel serbatoio della macchinina dovete dare al signor benzinaio una moneta da un euro, due da venti centesimi, una da cinque centesimi, tre da un centesimo e 0,3 millesimi di euro.
Eggià, perchè 1,483 euro si leggono anche: UN EURO QUARANTOTTO CENTESIMI E TRE MILLESIMI.
Bene, dico io, la differenza tra i signori della pompa sta in un millesimo di di euro? E voi, l'avete visto mai un millesimo di euro?
Ciò potrebbe risultare irrilevante per il consumatore, ma per il produttore, abituato a enormi volumi di quei millesimi a noi sconosciuti, significano GROSSI INTROITI.
Altro ragionamento. Se il discrimine è sul millesimo di euro la quantità erogata di benzina per quel millesimo dovrebbe corrispondere ad un valore certo, altro che aleatorio.
Ma sapete su che quantità si fà il discrimine? Meno di un MILLILITRO, quasi sicuramente sottratto a voi ovviamente per difetto.
Ma avete idea di quanto sia un millilitro?
E' poco, veramente poco.
Ma il dubbio che mi sorge è ancora un altro: andate dal vostro benzinaio abituale e provate a MISURARE UN LITRO DI BENZINA EROGATA ALLA POMPA, così tanto per vedere l'effetto che fa.
Tra calcoli errati della computer (sono strumenti elettronici che gestiscono l'erogazione), scarti percentuali, residui, evaporazioni varie a mio avviso si arriva moooolto lontani dal litro....
Vediamo se riusciamo ancora ad indignarci per il millilitro.
Alla luce delle analisi delle quantità credo che sarebbero molte meno le persone impegnate a strafregarsene.
Il mondo va male.

Cris(pompescion)

_________________
avatar
DaliaNera
Moderatore
Moderatore

Maschile
Numero di messaggi : 431
Età : 36
Localizzazione : Castello di Cisterna
Reputazione : 1
Data d'iscrizione : 23.11.07

Vedi il profilo dell'utente http://partenovelox.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum