Vajont, 45 anni dopo una pedalata per ricordare

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Vajont, 45 anni dopo una pedalata per ricordare

Messaggio Da DaliaNera il Gio Ott 09, 2008 6:57 pm


Nel 45° anniversario del Vajont un gruppo di ciclisti bresciani impegnati sui temi della pace e dell'ambiente ha pedalato fino a Longarone per rendere omaggio alle 2000 vittime della tragedia del 9 ottobre 1963 e per testimoniare contro il dissennato sfruttamento del territorio che ora come allora è all'origine di simili tragedie. Partiti , simbolicamente, dalla Piazza Loggia di Brescia i trenta ciclisti hanno fatto tappa a Rosà di San Pietro, Vicenza, per incontrare il presidio di protesta contro il locale inquinamento da cromo esavalente. A Bassano del Grappa hanno incontrato l'associazione Ponti di Pace e a Belluno hanno ricevuto dalle istituzioni i complimenti per l'iniziativa. Infine dopo 300 km hanno raggiunto i luoghi delle commemorazioni (che quest'anno ha visto la partecipazione di molti soccorritori di quei giorni). A Fortogna nel cimitero monumentale delle vittime. Poi a Erto, nell'area della diga, dove hanno condiviso una veglia notturna con i superstiti della strage . Ma il momento più toccante è stato quello con i 450 (tanti quanti i bambini vittime di quel 9 ottobre) palloncini liberati dai bambini nel cielo sopra la diga. La ciclomanifestazione è stata organizzata da FIAB-Brescia e PaxChristi con la collaborazione della FIAB di Belluno

[da Repubblica.it]

DaliaNera
Moderatore
Moderatore

Maschile
Numero di messaggi : 431
Età : 35
Localizzazione : Castello di Cisterna
Reputazione : 1
Data d'iscrizione : 23.11.07

Vedere il profilo dell'utente http://partenovelox.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum