Trofeo Tartaruga 2009 a Napoli: le bici sul gradino più alto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Trofeo Tartaruga 2009 a Napoli: le bici sul gradino più alto

Messaggio Da DaliaNera il Dom Mar 01, 2009 6:35 pm



Napoli – Prima la bicicletta che impiega solo 15 minuti a percorrere 3,6 km del tragitto, che anticipa di una manciata di secondi lo scooter. Terzo l'autobus al traguardo dopo 24 minuti. Chiude l'automobile a gpl, con 27 minuti.
Questo il risultato del Trofeo Tartaruga organizzato oggi a Napoli dal Treno Verde, la campagna di Legambiente e Ferrovie dello Stato, realizzata con il contributo di Italgest Energia Pulita, Consorzio Ecogas e Assogasliquidi, in sosta al binario 24 della stazione centrale fino alla mattina del 2 marzo, che ha lo scopo di monitorare lo stato di inquinamento acustico ed atmosferico nelle città italiane e sensibilizzare sui temi ambientali come il buon uso dell'energia grazie a una mostra interattiva, incontri e dibattiti.
A gareggiare da piazza Municipio fino alla prima carrozza del Treno Verde, binario 24 della stazione di Napoli, sono stati l'assessore all'Ambiente del Comune di Napoli, Gennaro Nasti, in sella alla bicicletta, Mario D'Esposito, presidente della Commissione mobilità con un'automobile a gpl e Armando Grassitelli, Arci Servizio Civile Napoli, in scooter. Michele Buonomo, presidente di Legambiente Campania, ha completato il percorso in autobus.
La bicicletta vince tagliando per prima il traguardo in 15 minuti. Appena trenta secondi dopo arriva lo scooter. Terzo gradino del podio per l'autobus che arriva al traguardo dopo 24 minuti, di cui 5 di attesa alla fermata dell'autobus e 19 di percorrenza. Chiude la gara l'automobile 3 minuti dopo l'autobus, per un tempo di percorrenza complessivo di 27 minuti. Il Trofeo Tartaruga odierno prevedeva la partenza da piazza Municipio e l'arrivo dopo circa 3,6 km di percorso, alla prima carrozza del Treno Verde di Legambiente.
"Il successo della bicicletta è la conferma che una mobilità attenta all'ambiente e al cittadino è vincente - ha dichiarato Michele Buonomo, Presidente di Legambiente Campania.- Il risultato del Trofeo Tartaruga dimostra che l'automobile non solo rimane il mezzo più lento per muoversi in città, ma anche quello con un maggior impatto ambientale ed economico, visti i costi di consumo e di parcheggio. E' il successo della mobilità sostenibile e la consapevolezza di questi vantaggi deve spingere l'amministrazione ad investire su queste tipologie di trasporto urbano in tutta la città di Napoli. Purtroppo, oltre al dato sconfortante dell'assalto alle corsie preferenziali, a Napoli le piste ciclabili sono praticamente inesistenti e questa carenza, non aiuta certo i cittadini a scegliere una soluzione di mobilità a minore impatto ambientale. Unica nota positiva in questa direzione è l'approvazione in Giunta di un progetto di pista ciclabile ideato dall'associazione Restart".
"Lo scarso utilizzo del trasporto pubblico è un segnale molto negativo per Napoli " – dichiara Serena Carpentieri, responsabile nazionale Treno Verde. Secondo i dati di Ecosistema Urbano 2009, i cittadini del capoluogo campano scelgono l'autobus come mezzo di trasporto 178 volte all'anno, a fronte di una media nazionale, per le grandi città, pari a 403 viaggi per ogni cittadino. Questo dato è un chiaro segnale di sfiducia da parte dei cittadini nei confronti di una soluzione di mobilità orientata al trasporto pubblico. Sensibilizzare i cittadini all'utilizzo dei mezzi pubblici non basta, se prima non si interviene per rendere più efficiente il servizio pubblico in termini di offerta, anche in questo caso decisamente al di sotto della media nazionale. Per questo vogliamo sollecitare l'amministrazione affinché si attivi in questa direzione riavvicinando i cittadini ad una vera soluzione di mobilità sostenibile."

Fonte : comunicato stampa




Sempre con duo occhi di fuori per rintracciare notizie in merito alla mobilità ciclistica e iniziative inerenti. Sto come un avvoltoio sul pezzo, almeno per la città di Napoli. Ma sempre l'ultimo a sapere le cose devo essere? Anche voi, organizzatori, facitece sapè coccos'! (parafrasando gli amici del C.T.O.)
Arimortis



Cris(pudoratamenteDistratto)
avatar
DaliaNera
Moderatore
Moderatore

Maschile
Numero di messaggi : 431
Età : 35
Localizzazione : Castello di Cisterna
Reputazione : 1
Data d'iscrizione : 23.11.07

Vedi il profilo dell'utente http://partenovelox.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum