La bistecca? Inquina più dell'intero sistema dei trasporti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La bistecca? Inquina più dell'intero sistema dei trasporti

Messaggio Da Ospite il Ven Feb 08, 2008 2:49 pm

Sono ormai 4 anni che per motivi più che personali non mangio carne, nella mia dieta sono rimasti solamente cereali (quelli privi di glutine, essendo celiaca), formaggi, uova e pesce, frutta e verdura. Con grande sorpresa, prima della sottoscritta, poi delle persone che sono a conoscenza della mia anemia atavica, il livello di ferro nel sangue non è sceso, anzi è di un’anticchia (unità di misura pacioqqa-capitolina n.d.r.) più alto. Da questo ne ho dedotto che le bistecche non fanno così tanto sangue come dicono, infatti è cosa risaputa che l’accanimento presente negli allevamenti, con lo scopo di far crescere i bovini nel minor tempo possibile attraverso un regime alimentare basato sui cereali, provoca problemi di salute tali che la somministrazione di antibiotici è da ritenersi usuale, al punto da dar vita a batteri resistenti agli antibiotici.

Ma allora l’inquinamento che c’entra? Eh, è qui che arriva il bello… è notizia di questi giorni che produrre carne comporta il consumo di tali e tante risorse che è una vera impresa citarle tutte. Ma si consideri: secondo la Fao, la Food and Agriculture Organization delle Nazioni Unite, le terre destinate all'allevamento del bestiame costituiscono il 30 per cento delle terre emerse non ricoperte da ghiacci del pianeta. Questa stessa produzione di bestiame è responsabile di un quinto delle emissioni di gas serra della Terra, più di quelle emesse dai trasporti nel loro complesso. Uno studio dello scorso anno dell'Istituto nazionale di scienze dell'allevamento in Giappone ha stimato che ogni taglio di carne di manzo da un chilogrammo è responsabile dell'equivalente in termini di diossido di carbonio alle emissioni di una vettura media europea ogni 250 chilometri circa e brucia l'energia sufficiente a tenere accesa per 20 giorni una lampadina da 100 watt.

Cereali, carne e perfino energia sono collegati tra loro in un rapporto di interdipendenza che potrebbe avere spaventose conseguenze. Benché circa 800 milioni di persone di questo pianeta soffrano la fame o siano affette da malnutrizione, la maggior parte dei raccolti di mais e soia coltivati finiscono a nutrire bestiame, maiali e galline
(fonte New York Times).


Ecco lo sapevo… ora per evitare la catastrofe non ci rimarrà che trainare i carri con le biciclette…
Suspect



flower moonlit(oreroToreroOlè) flower

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: La bistecca? Inquina più dell'intero sistema dei trasporti

Messaggio Da DaliaNera il Ven Feb 08, 2008 3:44 pm

Non metto in dubbio che il sistema industriale, sotto molteplici aspetti, sia in netta controtendenza rispetto all'istinto di sopravvivenza.
Dal canto mio, seppure fanatico delle POLPETTE DI ZIA CARMELA & FOLK'S TRACCHIULELL' BAND, non posso che essere d'accordo con Moonlit.
Resta da approfondire, oltre alla via della conoscenza che rifugge l'abuso, l'opinione dei diretti interessati.
Vai col filmato:



Cris(annozzangann)

_________________
avatar
DaliaNera
Moderatore
Moderatore

Maschile
Numero di messaggi : 431
Età : 36
Localizzazione : Castello di Cisterna
Reputazione : 1
Data d'iscrizione : 23.11.07

Vedi il profilo dell'utente http://partenovelox.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum